Molto rumore per nulla

Ogni azienda costituita dopo il 2000 ha vissuto un cambiamento importante all’interno del proprio organico: il paradigma digital.
Inizialmente infatti, gli uffici di marketing si divertivano a costruire un’immagine all’avanguardia grazie ai siti web che potevano avere personale dedicato alla gestione del traffico e alle implementazioni IT.
Facendo un salto avanti nel tempo tuttavia, vediamo come questa tecnologia diventi obsoleta se non inserita in una logica digital più ampia.

Le organizzazioni cambiano in modo logaritmico, le tecnologie in modo esponenziale

Il settore digital degli ultimi cinque anni si è arricchito di nuovi concetti ormai indispensabili per il mercato che vanno da quello di mobile a quello di cloud, passando per e-commerce e sharing.

Prendendo ad esempio il primo punto, si nota come molte imprese basino le proprie strategie esclusivamente sull’ADV quando in realtà il discorso andrebbe esteso a governance, organizzazione, competenze, backend e asset: nessuna di loro, da sola, ha l’effetto della loro cooperazione; investire in campagne ADV produce risultati limitati e legati all’investimento effettuato in tal senso.
Tornando al discorso mobile, è fondamentale che ogni pezzetto del puzzle si adegui a questa tecnologia per poter dire di essere effettivamente mobile first.

L’importanza del backend

Quando si parla di digital marketing in funzione dell’esperienza utente, è evidente come le organizzazioni debbano rivedere i propri modelli operativi focalizzandosi sul cliente e utilizzando in modo massiccio tutti gli strumenti digital a disposizione.

Il digital non può quindi essere racchiuso nella stanza degli addetti ai lavori ma ogni risorsa che compone il backend, o se preferite, il background aziendale, deve essere in grado di utilizzare gli strumenti opportuni per far si che l’intero castello non venga spazzato via da un colpo di vento.

Cultura digital

Anche oggi che digital è sulla bocca di tutti, spesso mancano le nozioni più elementari circa i concetti di dominio, linkbuilding, newsletter, etc. e questo indebolisce le fondamenta di una strategia aziendale coerente.

Avvicinarsi al mondo digital senza la dovuta preparazione è come andare incontro a una grande onda senza saper nuotare: digital significa prima di tutto formazione e aggiornamento; solo in questo modo si vedranno i risultati in termini di ROI.


Se siete interessati ad approfondire il discorso, iscrivetevi alla nostra newsletter e seguite la pagina Facebook di Formati e Occupati.
Se invece cercate nuovi codici da studiare e provare, visitate il nostro blog