L’evoluzione digitale, prevalentemente legata a internet e alle sue ramificazioni, sta avendo un impatto notevole sulle abitudini e sulle mentalità delle persone e, di conseguenza, sulle aziende fornitrici di beni e servizi.

Contesti come quello IT, che spesso sembrano fuori dal gioco dei ruoli, sono chiamati a rinnovarsi in continuazione per non perdere terreno e restare competitivi.

Il mercato ITC e l’evoluzione digitale in Italia

L’Italia è vero, avanza più lentamente rispetto agli altri paesi ma da alcune ricerche di Accenture, sembra che grazie agli incubatori e agli acceleratori sparsi sul territorio, ci siano significativi sviluppi nelle tecnologie AI e nell’intero universo di realtà aumentata e realtà virtuale che aprono la strada verso nuovi modelli di raccolta dati e prototipi IoT.

Tendenze di mercato

Gli investimenti delle imprese in questa evoluzione si rivolgono innanzitutto alla trasformazione digitale del modello di business ma soprattutto a raccogliere il maggior numero di dati da analizzare e ottenere quindi un margine di vantaggio competitivo.

Nuove tecnologie per l’IT

È probabile che non tutti i servizi delle varie aziende siano stati ancora toccati dall’evoluzione digitale ma si ritiene che nei prossimi anni queste influenze diventeranno reali; basti pensare all’automatizzazione di alcune delle attività e dei processi più semplici.

Ecco una lista di possibili implicazioni:

  • B.I. e Analytics
  • Artificial Intelligence
  • Machine learning e apprendimento automatico
  • Cognitive computing
  • Robotic process automation
  • BOT services
  • SIAM (Service Integration and Management)
  • IT4IT (IT for IT organization)
  • Value driven (service management)

Questi sono solo alcuni degli scenari che l’evoluzione digitale sta aprendo al settore IT, con un sostanziale:

  • Miglioramento della produttività di chi riceve le varie richieste di supporto
  • Ottimizzazione dei processi di self service
  • Miglioramento della trasparenza e della visibilità di specifiche operazioni.
  • Miglioramento del teamwork e della collaborazione tra i vari membri

In conclusione, appare chiaro come quanto appena detto giustifichi gli investimenti aziendali in questo senso, promuovendo concrete attitudini alle varie funzioni manageriali


Se siete interessati ad approfondire il discorso, iscrivetevi alla nostra newsletter e seguite la pagina Facebook di Formati e Occupati.
Se invece cercate nuovi codici da studiare e provare, visitate il nostro blog